Oscar 2014: l’Africa c’è

Fin dalla prima edizione degli Oscar nel 1929, gli attori e registi africani sono stati rari sul tappeto rosso. Quest’anno , il vincitore “12 Years A Slave” e la nomination di diversi attori africani annunciano una nuova era ?
Il trionfo agli Oscar 2014 del film “12 Years A Slave” del regista Steve McQueen segna un’importante svolta, ma altrettanto importanti sono state le nomination al somalo Barkhad Abdi, come miglior attore non protagonista in “Captain Phillips” e al nigeriano Chiwetel Ejiofor, che interpreta il ruolo di protagonista in “12 Years A Slave” ed è stato in gara per l’Oscar come il miglior attore (alla fine vinto da Matthew McConaughey). Più fortunata, la sua partner sullo schermo, l’attrice keniana Lupita Nyong’o, che è stata premiata con l’Oscar come migliore attrice non protagonista.
Barkhad-Abdi

Barkhad Abdi

chiwetel_ejiofor

Chiwetel Ejiofor

Lupita Nyong'o

Lupita Nyong’o

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Benvenuti in Café Africa!

    Café Africa è un viaggio alla scoperta di un continente vasto, vario e pieno di energia.
    Un luogo d’incontro per raccontare l’Africa e per cercare di conoscerla più profondamente, superando i luoghi comuni e i pregiudizi di cui spesso è vittima e indagando su aspetti poco noti.
    Café Africa è un mio personale modo di rendere omaggio all’Africa, terra di cui mi sono innamorata perdutamente al primo incontro.
    Per informazioni, anche di viaggi: info.cafeafrica@gmail.com
    Alessandra Laricchia

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: