L’ANGOLA RIPARTE DA STRADE, PORTI E FERROVIE

Il settore delle infrastrutture e dei trasporti è al centro del piano di sviluppo del Governo di Luanda che punta a trasformare il Paese in hub logistico dell’Africa meridionale. Diversificazione economica, attrazione di capitali internazionali e creazione di partenariati pubblico-privati sono alcuni degli obiettivi del Governo dell’Angola che, attraverso un vasto programma di investimenti nel … Continua a leggere

Prendiamo esempio dalla Namibia…lo dice un Nobel

Stretta tra l’Angola e il Sud Africa, la Namibia ha sofferto moltissimo durante la lunga lotta contro l’apartheid. Tuttavia, da quando ha ottenuto l’indipendenza dal Sud Africa nel 1990, questo Paese di 2,4 milioni di persone ha raggiunto enormi successi, soprattutto nell’ultimo paio di anni. Uno dei principali motivi del successo della Namibia è stata … Continua a leggere

RABAT PUNTA SUL CUOIO CON 40 PROGETTI AL 2020

Il piano di accelerazione industriale del Marocco punta a favorire la crescita economica e a promuovere il settore del cuoio attraverso 40 progetti di investimento che, entro il 2020, potrebbero generare 500mila nuovi posti di lavoro e incrementare il volume d’affari di 690 milioni. A partire dagli anni ’80 il Governo del Marocco ha adottato … Continua a leggere

Missione Africa per il Premier Renzi

Il Premier Matteo Renzi ha guidato a febbraio una missione in Nigeria, Ghana e Senegal, con l’intento di elaborare una strategia di lungo periodo in grado di individuare aree di comune collaborazione con il sud della sponda mediterranea, zona da considerarsi una priorità per l’Europa intera. La terza missione nell’Africa Subsahariana di Renzi dal suo … Continua a leggere

Sviluppo infrastrutturale in Africa e l’African Development Bank

Molta acqua è passata sotto i ponti dal 13 maggio 2000, giorno in cui il settimanale The Economist dedicava una Cover Story all’Africa. Una combinazione micidiale di conflitti locali, guerre civili, corruzione e catastrofi naturali suggeriva al settimanale inglese una copertina impietosa, nella quale l’Africa veniva definita come “The Hopeless Continent”. Poco più che 10 … Continua a leggere

Previsioni 2015: l’economia africana continua con slancio

Se l’epidemia di Ebola, l’appesantimento delle minacce islamiche e la caduta del prezzo del petrolio hanno colpito fortemente le economie africane nel 2014, è importante ricordare che il continente ha vissuto nel complesso in uno stato di salute economica, a dispetto della crisi europea e del rallentamento dell’Asia e di numerosi paesi emergenti. Buoni risultati … Continua a leggere

Namibia: al via unità speciali per combattere il bracconaggio. Ora è urgente!

La Namibia ha annunciato la creazione di unità antibracconaggio specializzate con l’intenzione di metterle all’opera nel più breve tempo possibile. Sì il tempo è davvero poco. Il paese ha subito un incremento di bracconaggio, dovuto ad un fenomeno espansivo proveniente dal Sudafrica dove un gran numero di rinoceronti ed elefanti sono stati uccisi negli ultimi … Continua a leggere

Ghana: una terra piena di ricchezze

Il Ghana, seconda economia dell’Africa Occidentale, con una popolazione di 25 milioni di abitanti e un reddito medio pro capite attorno ai 1.800 dollari è una delle promesse dell’Africa in termini di sviluppo. Grazie ad una vasta dotazione di risorse agricole e minerarie, cui si sono aggiunti recentemente gas e petrolio estratti dal mega giacimento … Continua a leggere

Angola: uno sviluppo impetuoso

L’Angola è oggi il terzo partner commerciale dell’Italia nell’Africa sub-sahariana, dopo Sudafrica e Nigeria ed è una delle economie più dinamiche dell’Africa, sostenuta soprattutto dall’industria petrolifera ma anche da altre attività minerarie (estrazione di diamanti, oro ecc). Con una popolazione di 20 milioni di abitanti, la quinta economia più grande del continente e la quarta … Continua a leggere

Botswana: non solo diamanti

Un Paese situato in posizione strategica nei mercati dell’Africa Australe, confinante con Sudafrica, Angola, Zambia, e Zimbabwe. Pochi abitanti (circa 2 milioni), ma importanti credenziali sia sotto il profilo economico che politico sociale: al momento dell’indipendenza (1966) era uno dei Paesi più poveri del mondo. Oggi ha il quarto reddito pro capite nel continente africano: … Continua a leggere

  • Café Africa
  • Benvenuti in Café Africa!

    Café Africa è un viaggio alla scoperta di un continente vasto, vario e pieno di energia.
    Un luogo d’incontro per raccontare l’Africa e per cercare di conoscerla più profondamente, superando i luoghi comuni e i pregiudizi di cui spesso è vittima e indagando su aspetti poco noti.
    Café Africa è un mio personale modo di rendere omaggio all’Africa, terra di cui mi sono innamorata perdutamente al primo incontro.
    Per informazioni, anche di viaggi: info.cafeafrica@gmail.com
    Alessandra Laricchia