RABAT PUNTA SUL CUOIO CON 40 PROGETTI AL 2020

Il piano di accelerazione industriale del Marocco punta a favorire la crescita economica e a promuovere il settore del cuoio attraverso 40 progetti di investimento che, entro il 2020, potrebbero generare 500mila nuovi posti di lavoro e incrementare il volume d’affari di 690 milioni. A partire dagli anni ’80 il Governo del Marocco ha adottato … Continua a leggere

Marocco: il nuovo piano industriale 2014-2020

Il Ministro marocchino dell’Industria e Commercio, Moulay Hafid El Amy, ha presentato il “Piano di accelerazione industriale” per il periodo 2014-2020, con cui il Paese si propone di sviluppare occupazione, crescita ed esportazioni, proseguendo nel cammino già avviato negli anni scorsi con una serie di piani di sviluppo ad hoc. In particolare nel settore dell’automobile … Continua a leggere

Le rimesse degli immigrati nordafricani

Il terzo Rapporto su “Le relazioni economiche tra l’Italia e il Mediterraneo”, realizzato dall’SRM – Centro studi e ricerche per il Mezzogiorno – ha dedicato un capitolo al fenomeno delle rimesse (il denaro inviato a casa dagli immigrati) e i suoi risvolti in termini di impatto sullo sviluppo dei Paesi d’origine degli immigrati. Secondo le … Continua a leggere

Marocco: il futuro corre sui binari dell’alta velocità

Tra poco in Marocco si sfreccerà da un lato all’altro della costa atlantica con treni ad alta velocità. Con la Linea Atlantica, che consentirà, di percorrere in poco più di 2 ore la tratta Tangeri – Casablanca (attualmente sono quasi 6 ore), il Marocco si prepara a essere il primo paese dell’Africa mediterranea ad avere una linea ferroviaria super veloce. Ma … Continua a leggere

L’Africa è veramente emergente?

Riporto un articolo davvero interessante, che fa riflettere su certe affermazioni che ultimamente vengono ripetute di continuo tipo slogan “Lions on the move” “Il progresso dell’Africa” e via dicendo. Sono assolutamente convinta delle potenzialità e dei risultati positivi dell’economia africana e del suo avanzare, anzi ne sono una forte sostenitrice, ma talvolta si tende a … Continua a leggere

Marocco – Il festival della musica Gnaoua a Essaouira unisce popoli e religioni

Originally posted on ViaggieFoto:
Si viene a Essaouira per la musica e vi si scopre la magia. Che l’effetto di questa magia sia da attribuirsi al misticismo che si respira ascoltando questo genere di musica, nata per condurre a un’estasi mistica? Al forte vento fresco che soffia incessantemente sulla città? O ai gabbiani, pronti ad…

Marocco hub portuale nel Mediterraneo

Il Governo di Rabat ha dato l’avvio alla realizzazione del nuovo porto di Nador West Med sulla costa marocchina del Mediterraneo e sarà operativo già dal 2015. L’attività principale sarà orientata in una prima fase al trasbordo di prodotti petroliferi. Localizzato a 30 km dal porto della città di Nador, sarà dotato inizialmente di un terminale multifunzionale, di un terminale carbonifero, di una banchina … Continua a leggere

Un giro dell’Africa attraverso gli scatti dei matrimoni più belli

Sarà l’aria di Primavera che s’avvicina e porta un  tenero soffio di romanticismo…Sarà che ho voglia di allegria, di colori e di festa….Questo post è tutto sulla bellezza e la gioia ed è dedicato ai matrimoni africani. I matrimoni, intesi come cerimonie, riflettono parte della cultura di un luogo e sempre più integrano tradizione con … Continua a leggere

Prospettive demografiche e mercato del lavoro nei paesi dell’Africa mediterranea

di Alessandra Laricchia, pubblicato in “Rapporto Svimez 2012 sull’economia del Mezzogiorno” Introduzione Il Nord Africa è stato l’epicentro della cosiddetta «primavera araba», con cui i longevi regimi di Egitto, Libia e Tunisia sono crollati. Le rivoluzioni in quei tre paesi, così come le manifestazioni in Marocco e Algeria, sono scaturite da una repressione politica decennale e dal … Continua a leggere

Nuova area interportuale e residenziale a Casablanca

Il Governo marocchino ha avviato un ambizioso programma di intervento edilizio nell’area metropolitana di Casablanca. Sono state avviate le procedure preliminari della realizzazione del passante autostradale sopraelevato che dovra’ collegare la zona del porto con Zenata, una localita’ situata circa dieci chilometri di distanza dove attualmente e’ localizzato il cosiddetto “porto secco”, una grande area … Continua a leggere

  • Benvenuti in Café Africa!

    Café Africa è un viaggio alla scoperta di un continente vasto, vario e pieno di energia.
    Un luogo d’incontro per raccontare l’Africa e per cercare di conoscerla più profondamente, superando i luoghi comuni e i pregiudizi di cui spesso è vittima e indagando su aspetti poco noti.
    Café Africa è un mio personale modo di rendere omaggio all’Africa, terra di cui mi sono innamorata perdutamente al primo incontro.
    Per informazioni, anche di viaggi: info.cafeafrica@gmail.com
    Alessandra Laricchia