Kenya. Se il pericolo del leone lo sconfigge un ragazzino con una lampada

Turere, un Masai di 13 anni, ha inventato un sistema semplice e geniale per allontanare i leoni dalla sua casa e dal bestiame…ovviamente senza torcere un solo pelo di criniera al re della savana!
“Quando qualcuno nella fattoria era in giro con una torcia elettrica, i leoni avevano paura di avventurarsi nei pressi del recinto del bestiame.” – ha raccontato il piccolo Turere – “Ho scoperto così che i leoni erano spaventati della luce in movimento”.
Sulla base di quest’intuizione ha sviluppato un innovativo sistema semplice e a basso costo per spaventare i predatori.
Ha montato una serie di lampadine a LED lampeggianti sui pali lungo tutto il recinto del bestiame. Le luci sono alimentate attraverso una vecchia batteria per auto, alimentata a sua volta da un pannello solare.
E il trucco ha funzionato. Il successo è stato tale che Turere porterà le sue “Lion Lights” al TED 2013, conferenza internazionale  sull’innovazione, che si tiene in questi giorni in California.
Talvolta le soluzioni migliori sono sotto gli occhi di tutti!!!

Related articles: The boy who’s saving the lions (cnn.com)

Annunci
Comments
One Response to “Kenya. Se il pericolo del leone lo sconfigge un ragazzino con una lampada”
  1. lampadine led ha detto:

    questo articolo ci fa capire che le invenzioni spesso non necessitano di grandi capitali ma di menti brillanti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Café Africa
  • Benvenuti in Café Africa!

    Café Africa è un viaggio alla scoperta di un continente vasto, vario e pieno di energia.
    Un luogo d’incontro per raccontare l’Africa e per cercare di conoscerla più profondamente, superando i luoghi comuni e i pregiudizi di cui spesso è vittima e indagando su aspetti poco noti.
    Café Africa è un mio personale modo di rendere omaggio all’Africa, terra di cui mi sono innamorata perdutamente al primo incontro.
    Per informazioni, anche di viaggi: info.cafeafrica@gmail.com
    Alessandra Laricchia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: