Namibia, la comunità tedesca e quell’eredità del passato

Sorgente: Africa Rivista, Namibia, la comunità tedesca e quell’eredità del passato In Namibia vivono ancora 13mila tedeschi, figli dei primi coloni che, fra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX, costituirono l’impero tedesco d’oltremare nell’allora Africa Sud-Occidentale (che dopo l’indipendenza nel 1990, è diventata Namibia). La lingua tedesca è ancora molto parlata sul territorio, calcolando … Continua a leggere

Il Ruanda tra i Governi più efficienti al mondo…e l’Italia?

L’efficienza del governo ha un impatto significativo sulla competitività e la crescita economica di un paese. La burocrazia, l’eccessiva regolamentazione, la mancanza di trasparenza, i sistemi giuridici inadeguati sono tutte cause di costi aggiuntivi imposti alle imprese e barriere all’espansione. Il Rapporto sulla competitività nel mondo del World Economic Forum valuta ogni anno l’efficienza di … Continua a leggere

“Dall’Inferno si ritorna”: Bibi, cinque anni, sopravvissuta al genocidio in Ruanda

Un massacro, “l’ultimo genocidio del XX secolo”, raccontato dall’occhio sincero e senza filtri di una bimba di appena cinque anni. Il 7 aprile del 1994 in Ruanda ha inizio uno delle carneficine più atroci della storia: il genocidio perpetrato dagli Hutu contro i Tutsi e gli Hutu moderati. In 101 giorni vengono assassinate un milione … Continua a leggere

Colonialismo a colpi di calcestruzzo e il palazzo del presidente del Sudan Omar al-Bashir lo costruisce la Cina

Sono passati esattamente 130 anni – 26 febbraio 1885 – da quando Gen Charles Gordon fu assassinato sui bianchi gradini del palazzo del governatore generale a Khartoum. Gordon Pascià, così come è più conosciuto, fu un ufficiale e un coordinatore dell’esercito britannico, che organizzò la difesa di Khartoum contro Muhammad Ahmad, autoproclamatosi Mahdi. Nonostante i britannici avessero … Continua a leggere

  • Café Africa
  • Benvenuti in Café Africa!

    Café Africa è un viaggio alla scoperta di un continente vasto, vario e pieno di energia.
    Un luogo d’incontro per raccontare l’Africa e per cercare di conoscerla più profondamente, superando i luoghi comuni e i pregiudizi di cui spesso è vittima e indagando su aspetti poco noti.
    Café Africa è un mio personale modo di rendere omaggio all’Africa, terra di cui mi sono innamorata perdutamente al primo incontro.
    Per informazioni, anche di viaggi: info.cafeafrica@gmail.com
    Alessandra Laricchia